Il drago

Lo zoroastrismo in Persia e il cristianesimo in occidente ne hanno fatto un simbolo del male, ma per molti popoli il drago è stato essenzialmente un simbolo di potere, di fertilità ed energia. Pensiamo ad esempio alla Cina, dove il Grande Drago era considerato il protettore dell’Impero, in quanto, come scrive Alfredo Cattabiani, “emblema dell’energia cosmica che regge e attraversa … Continua a leggere